Articoli

La ricciola: un pesce azzurro pregiato

La ricciola si caratterizza per il suo sapore delicato, che la contraddistingue rispetto agli altri pesci che appartenendo alla stessa categoria, ossia quella del pesce azzurro. Le carni compatte e gustose, dal colore roseo e dal sapore simile a quello del tonno, la rendono ottima da mangiare sia cruda sia cotta. L’importante è non cuocerla troppo, per evitare che diventi stopposa. Nonostante sia un pesce molto buono e con ottime proprietà nutrizionali, tuttavia non è molto diffuso.
La ricciola è un pesce migratore che predilige le acque profonde, ma nelle stagioni primaverile ed estiva si avvicina alle coste. Si trova in commercio prevalentemente pescato ed è presente nell’Oceano Pacifico, nel Mediterraneo e nell’Atlantico.

 

Caratteristiche nutrizionali

Cosa rende questo pesce pregiato? Oltre ad avere un sapore gradevole e un basso contenuto calorico, come già accennato la ricciola ha il vantaggio di avere notevoli proprietà nutrizionali. E sono proprio queste a fare la differenza!
Le carni sono ricche di Omega-3, la cui importanza per la salute cardiovascolare è ormai nota, e di proteine con un elevato valore biologico. È alto anche l’apporto di preziosi sali minerali come il fosforo, utile per l’assorbimento di calcio e per la memoria, e di vitamine del gruppo A e B. Tutte queste caratteristiche lo rendono un alimento ideale per grandi e piccini.

 

La ricciola in tavola

Per sfruttare al meglio le proprietà nutrizionali di questo pesce magro e dal sapore gradevole, sarebbe ottimale consumarlo crudo sotto forma di carpaccio o tartare.
Al ristorante il Piccolo Mondo potrai gustare un delizioso Carpaccio di ricciola marinato all’aceto di lampone, così da appagare la gola avendo la certezza che quello che stai mangiando oltre a essere buono è anche salutare!
Tuttavia la ricciola è molto buona anche cotta, purché il metodo di cottura non sia troppo aggressivo. Se cucinata con criterio, assaporando la ricciola avrai la sensazione che ti si sciolga in bocca.

Nella versione cotta, questo pesce si presta alla preparazione di delicati primi, accostato a verdure come ad esempio pomodorini e zucchine. Le cotture per preparare gustosi secondi sono diverse. Al forno, adagiando il pesce su un letto di patate tagliate sottoli e condite con pomodori di Pachino, olio evo, aglio, sale, prezzemolo, peperoncino e capperi. In padella all’acqua pazza: fate soffriggere l’aglio con olio evo, aggiungete i pomodorini datterini tagliati a pezzi e sfumate con vino bianco dopo che si saranno ammorbiditi; il tutto a fiamma alta. Dopo alcuni minuti abbassate la fiamma, aggiungete il sale, la ricciola e, dopo averla coperta con un coperchio, completate la cottura per 10/15 minuti. Il prezzemolo fresco e sminuzzato andrà messo solo a cottura ultimata. È ottima anche in crosta di sale o alla griglia. Le ricette per preparare la ricciola sono numerose e questi sono solo alcuni esempi. Ce n’è davvero per tutti i gusti!

Il ristorante il Piccolo Mondo ti dà la possibilità di gustare questo delizioso pesce sia crudo sia cotto. A te la scelta!

Per prenotazioni contattateci allo 06 42016034.

I prodotti ittici: caratteristiche e virtù

I prodotti ittici, oltre a essere prelibati, rappresentano dei preziosi alleati per il nostro organismo. Ricchi di proteine, vitamine e sali minerali, sono essenziali nella dieta e se ne raccomanda il consumo almeno 3 volte la settimana, con preferenza per il pesce azzurro. Qualità e freschezza, naturalmente, sono caratteristiche imprescindibili.

 

I prodotti ittici: proprietà nutrizionali

I prodotti della pesca sono ricchi di proteine ad alto valore biologico (circa il 15-20%), maggiormente digeribili rispetto alle proteine presenti nella carne dei mammiferi. Contengono sali minerali come il calcio, il ferro, il fosforo e lo iodio. Sono, inoltre, fonte di vitamina A, un potente antiossidante, vitamine del gruppo B e vitamina D, essenziale per la salute delle ossa. Il pesce azzurro e il salmone, in particolare, sono ricchi di omega 3, grassi polinsaturi che mantengono bassi i livelli di colesterolo e prevengono l’insorgere di malattie cardiovascolari.

La percentuale di grassi varia a seconda della specie, in funzione dell’età e del ciclo biologico. Tra i prodotti ittici magri troviamo le cozze, i gamberi, i calamari, le acciughe, le aragoste, i merluzzi, le sogliole, le spigole, le vongole, i polpi e le seppie.

 

Classificazione dei prodotti ittici

I prodotti ittici si suddividono in:

  • pesci, vertebrati, che in base allo scheletro si distinguono in pesci ossei (es. orata, ombrina, spigola) e cartilaginei (es. razza);
  • crostacei, dallo scheletro esterno detto carapace (es. scampi, aragoste e gamberi);
  • molluschi, invertebrati, la cui conchiglia può essere unica ed esterna (es. lumaca di mare), esterna bivalve (es. cozze e vongole) oppure interna, come nel caso di seppie, polpi e calamari.

 

Come riconoscere il pesce fresco

Per verificare se il prodotto è fresco, bisogna valutare alcune caratteristiche:

  • l’occhio del pesce dev’essere vivido e sporgente, non incavato e opaco;
  • il prodotto deve avere un odore delicato e marino, non acre e pungente;
  • la pelle deve risultare brillante e iridescente;
  • la carne dev’essere elastica e compatta.

Al ristorante il Piccolo Mondo trovate ogni giorno prodotti ittici freschissimi, provenienti da acquisti all’asta e consegne giornaliere. Il menu estivo propone sfiziosi antipasti dalla cucina, crudi di mare, primi stagionali, gustosi secondi, pescato del giorno in diverse preparazione, oltre ai pregiati crostacei del nostro acquario. Veniteci a trovarci in via Aurora 39, a pochi passi da via Veneto. Troverete il mare nel cuore di Roma!

Per prenotazioni, contattateci allo 06 42016034.

Pesce crudo che passione!

Perché scegliere il pesce crudo “italian style” rispetto al sushi? Spesso si commette l’errore di identificare il pesce crudo con il sushi, che da qualche anno va di moda anche in Italia. In realtà, come ben sanno gli amanti del pesce crudo, esistono diverse alternative prelibate a questo piatto tipico della cucina tradizionale giapponese, diffuso da diversi anni anche in altre parti del mondo. La cucina italiana, in materia di pesce crudo, non ha davvero nulla da invidiare a quella nipponica.

Le proprietà del pesce

È noto ormai quanto sia importante mangiare pesce regolarmente, 2-3 volte a settimana, per le sue molteplici proprietà nutrizionali. Oltre a contenere fosforo, vitamine e proteine di alta qualità, il pesce è prezioso per il suo notevole contenuto di Omega 3, presente soprattutto nel salmone, nel tonno e nel così detto pesce azzurro (merluzzo, alici, sgombro, ecc.). Questi acidi grassi polinsaturi sono molto utili per la prevenzione di malattie cardiovascolari, poiché contribuiscono ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue, e per contrastare malattie infiammatorie. Influiscono inoltre sull’abbassamento della pressione sanguigna e del ritmo cardiaco.
Quindi chi consuma pesce crudo oltre a soddisfare i proprio palato, ha anche il vantaggio di godere pienamente dei benefici degli Omega 3, che con la cottura si posso modificare.

Prelibatezze nostrane

Grazie alle numerose varietà di pesce che offrono i nostri mari, la cucina italiana da sempre si è sbizzarrita nell’offrire ricette a base di pesce.
Chi ama il pesce in generale, e il crudo in particolare, troverà nel menù de il Piccolo Mondo diversi piatti appetitosi preparati con estrema cura. Offriamo ai nostri clienti pesce accuratamente selezionato per garantire loro qualità e freschezza.
Si va dalla prelibatezza delle ostriche, alla scelta raffinata di piatti come sfoglie di ricciola con pomodoro, limone e basilico fresco; tartare di tonno con aceto di fragole e timo; ceviche di ombrina con lime, coriandolo, peperone crudo, cipolla rossa e zenzero, solo per fare alcuni esempi.

Se siete amanti del pesce ma al crudo preferite il cotto, da noi troverete diversi piatti appetitosi che vanno dagli antipasti, come i moscardini e carciofi (fritti in olio evo) o le seppie gratinate alle erbe con radicchio alla griglia. Si passa poi ai primi, con i gustosissimi tonnarelli con gricia di seppie e asparagi o la calamarata con il ragù di cernia e lime. Per finire con secondi come un tenerissimo filetto di ombrina al limone o una bistecca di tonno con sesamo e verdurine allo zenzero.
Questi sono solo alcuni esempi della vasta scelta di gustose pietanze ittiche che offre il nostro menu.
Se siete amanti del pesce e delle sue varietà, il Piccolo Mondo è il ristorante che fa per voi! Vi aspettiamo!

Per prenotazioni contattateci allo 06 42016034.