Roma e il mare, un legame che viene da lontano

Ostia

Vi siete mai chiesti perché pur non essendo una città marittima Roma viene spesso associata al mare? Il suo legame con questo elemento ha le sue radici nella storia della città eterna, quando le navi imperiali solcavano i mari alla conquista di nuove terre e alla scoperta di nuovi mondi. Tra Fiumicino e Ostia Antica si può ammirare il parco archeologico, dove un tempo c’era il punto di attracco delle navi, con i ruderi degli edifici portuali. Stiamo parlando del porto di Traiano e i relativi magazzini, un luogo suggestivo ricco di storia.

Il porto di Traiano

Nel porto di Traiano (113 d.C.) c’era lo scalo marittimo della Roma antica. Il sistema portuale, che collegava mare e fiume alla città, era il fulcro dei traffici mercantili e delle attività commerciali sia di Roma sia di Ostia Antica. Per quanto riguarda quest’ultima occorre sottolineare l’importanza delle saline ostiensi, punto di forza dell’economia della città. In questo porto attraccavano le navi romane che andavano a rifornire le due città di merci di ogni tipo, provenienti da diverse parti del mondo. Gli spostamenti via mare erano più rapidi di quelli via terra e le derrate alimentari scaricate dalle navi nel porto di Traiano, e vendute direttamente o trasportate per essere stipate nei magazzini, garantivano la sussistenza di oltre un milione di persone.

Dalla Roma antica ai nostri giorni

Il litorale laziale è molto pescoso e questo è uno dei motivi per cui nell’antica Roma in prossimità del mare sorgevano siti come Ostia Antica e i mercati di Traiano. Servire pesce al centro di Roma è quindi non solo un modo per soddisfare i clienti, ma anche un mezzo per rispettare la storia e il rapporto che Roma ha sempre avuto con il mare.
Nel solco della tradizione antica, noi de il Piccolo Mondo offriamo ai nostri clienti un ricco menu di pesce della costa laziale, crudo e cotto. La scelta è vasta e appetitosa! Partiamo dai crudi con ostriche, sfoglie di ricciola (con pomodoro, limone e basilico fresco), ceviche di ombrina (con lime, coriandolo, peperone crudo, cipolla rossa e zenzero), solo per fare alcuni esempi. Passiamo poi agli antipasti (es. polpo grigliato con patate), ai primi (es. tonnarelli con gricia di seppie e asparagi) e ai secondi, con ricche grigliate di pesce e tante altre ricette che andranno incontro ai gusti di ognuno.

Vi aspettiamo per farvi gustare i nostri piatti di pesce immersi nella cornice della Roma contemporanea, che ha un legame indissolubile con le sue origini.

Per prenotazioni contattateci allo 06 42016034.