Ricetta della Gubana, dolce natalizio friulano!

Per il mese di dicembre il nostro chef Kristjan si è ispirato alla tradizione culinaria friulana, sua zona d’origine, e ci propone la ricetta della “Gubana”, una pasta brioche con ripieno di uvetta e frutta secca. La Gubana ha una caratteristica forma di chiocciola e il suo nome deriva dallo sloveno “guba”, ovvero “piega”, in quanto questo dolce nacque proprio nelle Valli del Natisone al confine con la Slovenia.

 

Ingredienti per pasta brioch :

gubana, dolce natalizio firulano

  • 450 gr farina 0
  • 180 gr latte
  • 130 gr zucchero
  • 100 gr burro
  • 1 uovo
  • 15 gr lievito
  • Un pizzico di sale
  • 1 buccia di limone
  • vanillina

Ingredienti per il ripieno del dolce natalizio:

  • 80 gr zucchero
  • 100 gr noci
  • 30 gr pinoli
  • 150 gr uvetta
  • 40 gr burro
  • 40 gr grappa
  • 2 cucchiai di miele

Preparazione per il pan brioch

Sbattete l’uovo intero assieme al burro ammorbidito, allo zucchero e al latte leggermente intiepidito, infine aggiungete la buccia di limone. In una ciotola a parte mescolare la farina, il lievito e la vanillina. Aggiungete gradatamente la parte liquida amalgamata in precedenza, aggiungete un pizzico di sale e impastate fino ad ottenere un composto omogeneo e liscio. Formateci una palla, riponetela in una ciotola, coprite e lasciate riposare.

Nel frattempo preparate il ripieno, amalgamando per bene tutti gli ingredienti in una ciotola. Come vedete la ricetta della Gubana non è molto difficile
A questo punto non resta che concludere la preparazione della buonissima gubana. Stendete il primo impasto a forma rettangolare e distribuitevi il ripieno livellando bene infine spennellate i bordi con dell’ uovo sbattuto. Arrotolate l’impasto partendo dal lato più lungo e formate una spirale, posizionate la Gubana in uno stampo e lasciate lievitare per 2 ore circa.
La preparazione del buonissimo dolce natalizio è quasi terminata! Spennellate con dell’uovo, cospargete con lo zucchero di canna ed infornate per 40 minuti a 180 gradi circa.

Buon appetito e buone feste!

 

img_20161209_194843      img_20161209_194926      img_20161209_195157

Cheesecake alle fragole, la ricetta!

Finalmente un dolce! 🙂 Oggi lo chef Kristjan esce dall’Italia per spiegarci come preparare il suo cheescake alle fragole !

Ingredienti per la cheesecake alle fragole:

  • Philadelphia 480 grCheesecake con gelatina di mango e salsa alle fragole
  • Ricotta 150 gr
  • Yogurt 150 gr
  • Panna 300 gr
  • Succo di limone
  • Gelatina 24 gr
  • Zucchero 240 gr
  • Fragole
Per il biscotto:
  • Biscotti digestive 300 gr
  • Burro 150 gr
  • Cannella

Procedimento per la cheesecake alle fragole:

Partiamo dalla base!
Sbriciolate i biscotti, quindi poneteli in una ciotola e amalgamateli con il burro e la cannella.
Disponete il composto in un stampo distribuendolo sul fondo uniformemente, potete aiutarvi  con il dorso di un cucchiaio, schiacciate bene!
Ponete la base in freezer 30 minuti oppure in frigorifero un’ora.
Nel frattempo mettete a bagno la gelatina, è arrivato il momento di preparare la crema 😉
 In una ciotola mescolate energicamente tutti gli ingredienti e alla fine aggiungere la gelatina sciolta a bagnomaria.
Versate il composto così ottenuto sulla base di biscotti e fatelo raffreddare per almeno 4-5 ore.
Alla fine decorare il nostro dolce con delle fragole tagliate sottilmente.
Buon Appetito!

Schiacciatina di patate, olive taggiasche e polpo

In tanti ci avete chiesto una ricetta con polpo, lo chef Kristjan poteva non accontentarvi?  Per il mese di settembre schiacciatina di patate, olive taggiasche e polpo, un piatto bello da portare a tavola e facilissimo da preparare.

 

INGREDIENTI:Schiacciatina di patate, olive taggiasche e polpo

  • 2 polpi da 500gr
  • 400gr di patate lesse
  • olive tagiasche a piacere
  • menta
  • limone
  • pepe
  • sale
  • scorza di lime

 

PROCEDIMENTO PER LA RICETTA CON POLPO

Lessare il polpo verace e le patate. Poi tagliare il polpo grossolanamente, schiacciare le patate e condire . Passare il polpo sulla griglia per dargli una leggera croccantezza, condire e preparare il piatto come da foto e servire.

 

CONSIGLIATO DAL SOMMELIERConte di Sclafani B. Nozze d’Oro-Tasca d’Almerita

Il nostro Sommelier, Francesco Portera, consiglia “Nozze d’oro” un vino bianco proveniente dalla Sicilia, nato nel 1984 per celebrare i 50 anni di matrimonio del conte Giuseppe Tasca d’Almerita  con la moglie Franca.

Tartar di spigola, la ricetta!

Per il mese di Agosto lo chef Kristjan ci spiegherà come preparare una buonissima tartar di spigola con semi di finocchio, pepe rosa e pesche gialle.

Ingredienti:

  • tartar di spigola alle pesche gille 1 spigola da 800gr
  • Semi di finocchio
  • Pepe rosa
  • 2 pesche gialle
  • Olio extra vergine
  • 1 limone
  • Sale e pepe
  • Insalata mista q.b.

Procedimento per la tartar di spigola:

Sfilettare e tagliare a cubetti la spigola, condirla con olio, sale, pepe, semi di finocchio e qualche grano di pepe rosa. Tagliare finmente le pesche.
Disporre la tartar condita sul piatto con un po’ di insalata e le pesche.

Consigliato dal sommelier

Francesco Portera, il nostro sommelier, consiglia in abbinamento la Passerina Pestati Testarossa, un vino appartenente alla famiglia dei Trebbiani, tipica dell’italia centrale.

 

 

Pasta casereccia con ricciola

Cosa ci avrà riservato di buono lo  chef Kristjan per il mese di Luglio? Una buonissimo primo di pasta con melanzane e ricciola. Beh cosa di meglio di una ricetta di  pesce con questo caldo?

Ingredienti per 4 persone per il primo con melanzane e ricciola:

  • Pasta 320grPasta Casereccia con ricciola, melanzane croccanti e mollica di pane all'arancia
  • Ricciola 300gr
  • Melanzane 250gr
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine
  • Mollica di pane
  • 1 arancia
  • Basilico

Procedimento per il primo con melanzane e ricciola:

Tagliate a cubetti le melanzane, salatele e mettetele in uno scolapasta per spurgarle dall’acqua, in questo modo risulteranno meno amare e più croccanti. Nel frattempo tagliate la ricciola a cubetti.

Prendete una padella antiaderente e insaporite uno spicchio di aglio con l’olio e aggiungete  la ricciola e le melanzane a cubetti. A cottura quasi ultimata aggiungete il sale , il pepe e la mollica di pane aromatizzata con l’arancia .

Nel frattempo fate cuocere la pasta casereccia in abbondante acqua salata, una volta cotta saltatela in padella con il resto degli ingredienti e mantecate il tutto.

Vuoi scoprire il menu estivo de Il Piccolo Mondo? Leggilo qui

Paccheri di Gragnano e tonno fresco

Per il mese di giugno il nostro chef Kristjan ha pensato di proporvi una ricetta con tonno fresco, i paccheri di Gragnano con olive di Gaeta, capperi di Salina e ovviamente tonno!
Ricetta di giugno con tonno fresco

Ingredienti:

  • Paccheri
  • Tonno rosso
  • Capperi
  • Olive
  • Aglio
  • Olio extra vergine
  • Pomodorini
  • Basilico

Procedimento per la ricetta con tonno fresco:

Far rosolare l’aglio con l’olio extra vergine.  Aggiungere poi i pomodorini, i capperi e le olive.Ricetta di giugno con tonno fresco

Tagliare il tonno a cubetti e metterlo nella pentola con il basilico. Aggiungere il sale e pepe.

In una pentola capiente portare ad ebollizione l’acqua, salare e cuocere i paccheri.

Scolare la pasta e saltarla insieme al resto degli ingredienti. Servire con un bel ciuffo di basilico.

Come sempre aspettiamo le foto dei vostri “esperimenti”, ricordate che lo chef Kristjan è sempre pronto a darvi utili consigli in caso abbiate dei dubbi… ovviamete vi aspettiamo a Il Piccolo Mondo per provare la ricetta originale 😉

Petto d’anatra barbarie

Il piatto del mese di maggio è il petto d’anatra barbarie con bauletto di patate croccanti, salsa al vino rosso ed anice stellato.

No, non spaventatevi!  Anche se può sembrare più complicata delle ricette degli scorsi mesi  siamo sicuri che seguendo tutti i passaggi e i consigli del nostro chef Kristja riusirete  a portarla a termine.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 Petti d’anatraRicette con Anice stellato
  • Sale pepe
  • Olio extra vergine

Per la salsa:

  • Vino rosso
  • Cipolla o scalogno
  • Miele
  • Anice stellato

Per il bauletto:

  • 4 patate
  • Poca panna
  • Parmigiano
  • 1 uovo intero

Procedimento per cucinare il petto d’anatra barbarie:

Fate rosolare il petto per qualche minuto in un tegame e, dopo aver salato e pepato, ultimate la cottura in forno, lasciando però  l’anatra ancora al sangue. Petto d'anatra barbarie con bauletto di patate e salsa al vino rosso (1)

A parte, fate rosolare la cipolla con una noce di burro, aggiungete il vino rosso, del miele e l’anice stellato. Portate ad ebollizione e fate ridurre la salsa a piacimento. Salate solo alla fine.

Fate bollire le patate in acqua leggermente salata, a cottura ultimata schiacciatele con una forchetta e aggiungere la panna, l’uovo e il parmigiano. Mettete poi il composto  ottenuto negli stampini precedentemente imburrati. Infornate fino a quando non noterete una bella doratura.
è arrivato il momento di servire!!! Sistemate il bauletto sul piatto con l’anatra tagliata ed ancora al sangue e ultimate aggiungendo la salsa al vino rosso!

Pensate ancora che il tutto sia troppo complicato? Sì? Allora vi aspettiamo per farvi provare il piatto originale del nostro chef Kristjan!

 

 

Porchetta di Tonno

Mese nuovo ricetta nuova!!! Come piatto del mese di Aprile lo chef Kristjan ha pensato alla porchetta di tonno. Sì, avete letto bene, proprio di tonno.

ilpiattodelmese_aprile

Ingredienti per 4 persone:

  • 600/800 gr di tonno rosso
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale grosso
  • Pepe nero in grani
  • Semi di finocchio
  • Aglio
  • Rosmarino

 

 

 

Tonno rosso del Mediterraneo speziato con insalatina mista

Procedimento per la porchetta di tonno

Tagliate il tonno rosso in tranci.
Preparate un battuto con il pepe, i semi di finocchio, l’aglio e il rosmarino, tutti gli ingredienti  serviranno ad insaporire il nostro tonno.

Cospargete il trito sui tranci  e lasciate riposare per almeno 2 ore.

Prendete un tegame o un piastra e aggiungete un po’ d’olio, fate riscaldare bene e cuocete il tonno.
Servite il filetto  rosso all’interno ma ancora caldo, in modo da esaltarne il sapore,  su un  piatto con dell’ insalata mista.

Buon appetito! E ricordatevi,  vi aspettiamo a Il piccolo Mondo per provare la versione orginale del nostro chef 😉

 

Merluzzo alla mediterranea

Come piatto del mese di Marzo il nostro chef Kristjan  ha scelto il Merluzzo alla Mediterranea, un piatto stuzzicante e gustoso!

Merluzzo-alla-mediterranea_ristorante-pesce-roma_-via-veneto

Ingredienti 

  • Merluzzo di circa 1kg
  • Pane raffermo
  • Scorza di limone e arancia
  • Timo
  • Sale e pepe

Per il contorno

  • Taccole in umido con peperoni arrostiti

Per la salsa

  • Cipollotti freschi
  • Pomodorini
    Basilico
  • Origano
  • Poco peperoncino

 

Procedimento per il merluzzo alla mediterranearicetta-con-merluzzo

Sfilettare un merluzzo e privarlo dalle spine, tagliare dei tranci e panarli con il pane grattugiato, limone, arancia, timo e condire con sale e pepe.

Preparare i peperoni arrostiti e privarli dalla pelle e i semi e tagliarli a cubetti.

Sbollentare le taccole e spadellarle con dell’olio, aglio e peperoncino ed alla fine aggiungere i nostri peperoni.

Preparare una salsa fresca con pomodorini, cipollotti, basilico e origano e intiepidirla un po’.

Rosolare il merluzzo e finire la cottura nel forno.
Adagiare sul piatto le taccole con i peperoni, il trancio di merluzzo e la salsa tiepida.